Nuoto a farfalla Songtext
von Rino Gaetano

Nuoto a farfalla Songtext

Eccolo arriva costume di seta
si butta in piscina con quella cretina
pallone gonfiato lui nuota sgarbato
chissà chi si crede e chissà poi chi è

ma se ci provasse ci potrei anche stare stare stare
e se ci provasse potrei dirgli così:
io nuoto a farfalla e tu fai la rana
e quella befana che resti laggiù
bisogna nuotare lo sai anche tu
chi nuota da solo affoga di più.


Eccolo ancora con giacca e maglione
guardandolo bene è proprio un trombone
ma come farà lei a stare con quello
non ha dignità tantomeno cervello

ma se ci provasse ci potrei anche stare stare stare
quasi quasi lo chiamo e gli dico così:
io nuoto a farfalla e tu fai la rana
e quella befana che resti laggiù

ho visto un signore ma forse era un re
nuotava da solo e beveva per tre.

Le teste di legne stan sempre più su
ma se han troppi soldi non nuotano più
il figlio del Negus nuotava nell'oro
era anche del Toro, fatto apposta per me.

Songtext kommentieren

Schreibe den ersten Kommentar!
Diese Website verwendet eigene Cookies und Cookies von Dritten um die Nutzung unseres Angebotes zu analysieren, dein Surferlebnis zu personalisieren und dir interessante Informationen zu präsentieren (Erstellung von Nutzungsprofilen). Wenn du deinen Besuch fortsetzt, stimmst du der Verwendung solcher Cookies zu. Bitte besuche unsere Cookie Bestimmungen um mehr zu erfahren, auch dazu, wie du Cookies deaktivieren und der Bildung von Nutzungsprofilen widersprechen kannst.
OK