Songtexte.com Drucklogo

Giornale di bordo Songtext
von Dik Dik

Giornale di bordo Songtext

Ho camminato per le strade di Berlino
E ho dormito sotto i ponti di New York
Ho navigato in un mare dove non si arriva mai
Per domandarmi ancora: "Cosa vuoi?"


Ho conosciuto anche donne di colore
E ho inventato mille trucchi per campare
E quanti draghi ho cavalcato per vedere un po' più in là
Per ritrovarmi adesso ancora qua

Ma come Icaro ho bruciato le mie ali
E le mie scarpe ho regalato ad un barbone
A piedi nudi per le strade camminare non si può
Io penso proprio che mi fermerò

E adesso che non ho più ali per volare
E la mia barca si è perduta in alto mare
Adesso che c'è una ragione che mi tiene qui con te:
Adesso ho te, adesso ho te

Songtext kommentieren

Schreibe den ersten Kommentar!

Übersetzung

Beliebte Songtexte
von Dik Dik

Quiz
Welche Band singt das Lied „Das Beste“?

Fan Werden

Fan von »Giornale di bordo« werden:
Dieser Song hat noch keine Fans.