Dalla pallida Mirò Songtext
von Talco

Dalla pallida Mirò Songtext

Storie incredibili ci chiaman
Dal dolore del mio capezzal
Di una perdita e una madre che ora affama
I passi un randagio temporal
Per denudar sentieri vili
E uno strisciare senza vivere
Di scarti che non distinguon dimore da porcili
E figli straciati senza alcun perchè

Dalla pallida Mirò
Il temporale scaraventa sempre più
La natura al soldo di una debolezza
Figlia di una negata gioventù

Dalla pallida Mirò
La tormenta calla intensa a rispedir
Denutrite gioie andata già en partenza
Pregando che tutto possa sparir


Mirò che sa di aver le prove
Confinate per un dio maggior
A un piacere malmenato che rimuove
Figli spariti senzo una ragion
Reliquia di se stessa irrisa
Per ricoprire il biuo e nulla più
Mirò sogno di schiarir
Senza volti nè divisa
Voli percossi di una gioventù

Dalla pallida Mirò
Il temporale scaraventa sempre più
La natura al soldo di una debolezza
Figlia di una negata gioventù

Dalla pallida Mirò
La tormenta calla intensa a rispedir
Denutrite gioie andata già en partenza
Pregando che tutto possa sparir

Dalla pallida Mirò
Il temporale scaraventa sempre più
La natura al soldo di una debolezza
Figlia di una negata gioventù

Dalla pallida Mirò
La tormenta calla intensa a rispedir
Denutrite gioie andata già en partenza
Pregando che tutto possa sparir

Dalla pallida Mirò
Il temporale scaraventa sempre più
La natura al soldo di una debolezza
Figlia di una negata gioventù

Dalla pallida Mirò
La tormenta calla intensa a rispedir
Denutrite gioie andata già en partenza
Pregando che tutto possa sparir

Songtext kommentieren

Schreibe den ersten Kommentar!