Il circo Songtext
von Stefano Rosso

Il circo Songtext

su venite al circo che sta in piazza
non si paga proprio niente
ci lavora tanta gente
che tra l'altro non lo sa
anche questo è sovvenzionato
come gli altri dallo Stato
e incomincia la mattina
la chiusura poi non c'è

e c'è l'equilibrista
tutto il giorno sulla corda
che castiga chi si scorda
l'antifurto e chi non ce l'ha

e i diavoli volanti
che svolazzano inebriati
e che tirano la cinghia
caricando la siringa


c'è Mandrage detto il conte
il suo forte è la magia
tutto il giorno sulla via
come campa nessuno lo sa

su venite al circo che sta in piazza
non si paga proprio niente
ci lavora buona gente
che tra l'altro non lo sa

ci sono anche i leoni
ma che in fondo sono buoni
fan così, devi sapere, perché sono del quartiere

non manca poi il pagliaccio che fa ridere la gente
e per un bicchiere di vino
a lui non gli frega niente

e c'è pure il cantastorie
cantautore ciarlatano
che contesta e che schiamazza
mentre babbo lavora e si ammazza
su venite al circo che sta in piazza
non si paga proprio niente no
pensa a titto certa gente

il pagliaccio lo sa

Songtext kommentieren

Schreibe den ersten Kommentar!
Diese Website verwendet eigene Cookies und Cookies von Dritten um die Nutzung unseres Angebotes zu analysieren, dein Surferlebnis zu personalisieren und dir interessante Informationen zu präsentieren (Erstellung von Nutzungsprofilen). Wenn du deinen Besuch fortsetzt, stimmst du der Verwendung solcher Cookies zu. Bitte besuche unsere Cookie Bestimmungen um mehr zu erfahren, auch dazu, wie du Cookies deaktivieren und der Bildung von Nutzungsprofilen widersprechen kannst.
OK