Girotondo Songtext
von Stefano Rosso

Girotondo Songtext

Girotondo
Quanto è bello il mondo
ti voglio cantar
e se vuoi saperlo
stammi ad asoltar


Giro-girotondo
gira il mondo e va
gira fino a quando
non si fermerà
fa la cuccia il vecchio
è allo stadio il cane
e a chi pensa troppo
dopo viene fame
la Rivoluzione
quella si farà
come casa nuova
per chi non ce l'ha
e la trippa il gatto
non la mangia più
se lavori, forse,
puoi mangiarla tu
c'è la bomba a destra
si combatte al sud
chiudi la finestra
puoi cadere... giù

Giro-girotondo
gira il mondo e va
gira fino a quando
non si fermerà
sotto i ponti passa
il fiume e se ne va
tu che parli tanto
provalo a fermar
restano i ricordi
della bella età
come i sogni tuoi
che muoiono a metà

Io son nato vecchio
e muoio da bambino
c'era il pane a tavola
e mancava il vino
per compagno il sole
e la libertà
quando piove a casa
tu mi puoi trovar

Giro-girotondo
gira il mondo e va
gira fino a quando
non si fermerà

Songtext kommentieren

Schreibe den ersten Kommentar!
Diese Website verwendet eigene Cookies und Cookies von Dritten um die Nutzung unseres Angebotes zu analysieren, dein Surferlebnis zu personalisieren und dir interessante Informationen zu präsentieren (Erstellung von Nutzungsprofilen). Wenn du deinen Besuch fortsetzt, stimmst du der Verwendung solcher Cookies zu. Bitte besuche unsere Cookie Bestimmungen um mehr zu erfahren, auch dazu, wie du Cookies deaktivieren und der Bildung von Nutzungsprofilen widersprechen kannst.
OK