Impressioni di settembre (Bozza grezza) Songtext
von Gigi D’Agostino

Impressioni di settembre (Bozza grezza) Songtext

Passo lento ma violento e me passa lo sgomento
Passo lento ma violento e me passa lo sgomento
Passo lento ma violento

Passo lento ma violento e me passa lo sgomento
Passo lento ma violento e me passa lo sgomento
Passo lento ma violento e me passa lo sgomento
Passo lento ma violento

Passo lento ma violento e me passa lo sgomento
Passo lento ma violento e me passa lo sgomento
e me passa lo sgomento
Passo lento ma violento


Quante gocce di rugiada intorno a me...
cerco il sole ma non c'è...
dorme ancora la campagna, forse no...
è sveglia...
mi guarda...
non so...

Già l'odore della terra,
odor di grano...
sale adagio verso me...
e la vita nel mio petto batte piano...
respiro la nebbia...
penso a te...

Quanto verde tutto intorno
e ancor più in là...
sembra quasi un mare l'erba...
e leggero il mio pensiero vola e va...
ho quasi paura che si perda

Sembra quasi un mare l'erba...

Quanto verde tutto intorno
e ancor più in là...
sembra quasi un mare l'erba...
e leggero il mio pensiero vola e va...
ho quasi paura che si perda

Songtext kommentieren

Schreibe den ersten Kommentar!